• slide1
  • slide2
  • slide3

Lasciatemi sfogare

non inquinoLasciatemi sfogare

 

Almeno qui, tra amici, nel sito di Fernando, che come me battaglia tutti i giorni per affermare i (minimi) diritti dei ciclisti, lasciatemi sfogare..So bene che passerò per esterofilo, ma non m'importa, è un insulto insulso, privo di fondamento, che solo personaggi privi di cultura e di esperienza possono lanciarmi.
Tuttavia permettetemi di premettere alcuni concetti fondamentali per capire le mie scelte e i miei pensieri.

Giuseppe Merlin

 Giuseppe MerlinGiuseppe Merlin, Bepo

Aver conosciuto Giuseppe Merlin dopo aver letto le sue impressioni sul comportamento del cittadino o dell'automobilista, con la descrizione velata di ironica amarezza dell' assenza di educazione civica, o sulle decisioni delle scelte degli amministratori, mi hanno messo immediatamente in sintonia con la sua persona. Che poi la sua scaturigine sia della Bassa (Cerea), è un valore aggiunto che immediatamente gli ho riconosciuto (io proveniente da Vigo di Legnago).

Giovanni Simoncini

Vanni per gli amici


Mi chiamo Giovanni Simoncini (per gli amici Vanni) e vivo a Verona.
Fin da bambino mi sono sentito attratto dai mille aspetti della natura ed anche ora, novello pensionato, mi emoziono sempre davanti alla spettacolarità di un tramonto, o al consueto arrivo del pettirosso sulla siepe dietro casa mia, o all'incanto della Lessinia innevata…
Grazie alla mia lunga attività in un laboratorio microbiologico ho avuto anche il privilegio di osservare la natura nei suoi stupefacenti aspetti microscopici.

Beatrice Virga

BeatriceVirgaBeatrice Virga

 

 

Correva sulla ciclabile. La osservavo da dietro mentre tentavo di superarla. Il suo abbigliamento, il suo fisico, la sua bicicletta mi richiamò subito alla memoria la figura della ciclo-viaggiatrice.
Ne seguì un cordiale colloquio di approfondimento. Faceva la mia stessa strada e mancava qualche chilometro al nostro arrivo. Mi raccontò la sua passione.                            

Luciano Zamperini

 luciano zamperini

Luciano Zamperini

 

 

 

Non fu difficile entrare in sintonia con Luciano Zamperini quando nel 2005 decise di diventare socio FIAB presso la sezione Amici della Bicicletta di Verona.
La sua vivace personalità, la prorompente vitalità nel dire e nel fare, la sua attitudine a prendere decisioni in prima persona lo fecero presto un socio apprezzato.