• slide1
  • slide2
  • slide3

Terra di Salieri- II^

salieri ciclosinfonia p2 10Cicloturismo nella Terra di A. Salieri

seconda parte


Il  tono dimesso delle strade e delle abitazioni, la semplicità della gente, l'assenza di grande arterie di  traffico non ci devono  tenere lontani da  questa porzione di provincia, tranquillamente visitabile “su due ruote”, che offre paesaggio e arte. Il percorso ci porta su terre di confine della Bassa Veronese, fino a poco tempo fa dimenticate dai più, fuori rotta per il turismo (se si escludono alcuni siti). Gli elementi di attrazione non mancano. Il  tono dimesso delle strade e delle abitazioni, la semplicità della gente, l'assenza di grande arterie di  traffico non ci devono  tenere lontani da  questa porzione di provincia, tranquillamente visitabile “su due ruote”, che offre paesaggio e arte.

 con la collaborazione di logo LABICIE

A Legnago  la ciclabile del fiume Adige  è  raggiungibile con l'ascensore per bici in Piazza Libertà.  Sulla riva sinistra,  un buon sterrato,  arriva in circa 3 km alla chiesetta votiva di San Tommaso. Tra il verde, sulla riva del fiume,  c'è spazio per una sosta. Oltre la chiesetta, tra fossati e antiche corti si prosegue per  località Orti (villa Fantoni XVI sec). All' incrocio si gira a sinistra per loc. Ca' Alta,  poi a destra per Minerbe lungo via Crosarona. Lungo la strada la chiesetta di Santa Lucia.
Svoltando a destra si entra a Minerbe (villa Bighignathus, villa Spolverini, ). Proseguendo davanti alla Parrocchiale si svolta a sinistra. Oltrepassata la ex ferrovia, subito a sinistra, attraverso loc. Borghetto una stradina porta a San Zenone. Si attraversano campi, case circondate da fossati dove sulle rive è facile  scorgere aironi bianchi e cinerini, garzette, cornacchie e l'armoniosa creazione di linee interrotte da siepi, cespugli e grossi alberi.  Superato San Zenone, all'incrocio con la  provinciale n. 41, si prende a destra in direzione Bevilacqua. Nel tratto, con leggero traffico,  si possono osservare i colli Euganei che si ergono sulla direzione di marcia.  Una breve ciclabile  inizia  all'ingresso del paese e ci porta a  visitare  questa splendida località. (Castello e ville).


Oltre Bevilacqua andiamo incontro ad un territorio dimenticato, ferito, ma fiero per il suo prossimo  e possibile riscatto. Per raggiungere il comune di Boschi S. Anna, e le sue frazioni, utilizziamo strade secondarie.  Un po' di attenzione sul percorso in mappa faciliterà il percorso. (A Bevilacqua prendiamo via Stazione, giriamo a destra per via san Pietro fino a incontrare via Basse Castelletto. Si gira a sinistra .Oltrepassata  la ferrovia,  ancora subito a sinistra per via S. Lucia. Di nuovo attraversamento della ferrovia e a sinistra per via Nuvolea, sterrata  fino all'ingresso del  centro abitato, di Boschi S. Anna.) Da vedere Villa Stopazzola, Villa Donà delle Rose. Proseguendo oltre la Parrocchiale si raggiunge a sinistra via Belfiore. La si percorre fino a Boschi S. Marco. Una unica strada, tra campi e modeste abitazioni, raggiunge la frazione di Marega. (deviazione facoltativa fino all' ex Monastero di S. Salvaro ).


Il paesaggio cambia,  le coltivazioni orticole  cedono il posto a frutteti (meli e peri). Lungo la Prov. 41 arriviamo a Terrazzo: comune e terra delle mele. Ville e caseggiati degni di nota ( il Torrazzo, la Villa Brizzi). Seguendo  la riva del Dugale, si incontra in successione Villa Fascinato e corte Catena. La vetta della torre antica vigila  sulla corte recintata di muro in cotto e sulla campagna circostante dove giovani boschi crescono con pregiati elementi arborei. Un piccolo grande mondo di cui la corte resta ancora sede dell'impresa agraria. Siamo così giunti sulla riva sinistra del fiume Adige che dà modo di vedere, un po' rialzati, il grazioso centro abitato di Nichesola.  Saliamo sulla riva asfaltata,  percorsa adagio anche dalle auto. A Capitello la strada diventa a fondo misto e solo per pedoni e bici e  accompagna, lungo un mondo fluviale sempre piacevole,  in pochi chilometri a Legnago.

Legnago km .0,  Minerbe km.10, Bevilacqua km. 15,   Terrazzo 27, Riva Adige Nichesola 33,  Legnago 40

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna