• slide1
  • slide2
  • slide3

Monte Sighignola - Como

ciaobici monte sighignola

Valmara-Lanzo d’Intelvi-Monte Sighignola

Il percorso qui descritto l’ho effettuato in estate mi ha dato soddisfazioni notevoli in termini di percorso e di vedute panoramiche. Ringrazio la redazione di ciaobici.it per la pubblicazione.

 ciaobici lago di comoPartenza da Fino Mornasco in direzione Como quindi dogana a Chiasso e di seguito Mendrisio, da qui si prende per Lugano. Questo tratto di strada è caratterizzato da diversi saliscendi ( in gergo mangia e bevi) e si nota subito il classico paesaggio svizzero. Pochi chilometri prima di arrivare a Lugano si entra in località Maroggia, punto di inizio della salita che porta a Valmara-Lanzo d’Intelvi-Monte Sighignola.  Si sale costeggiando un paesaggio dove sembra abitare ancora Heidi in un mondo di sogno e di fiaba e che alleggerisce la fatica arrivando a Val Mara. E’ qui che comincia il tratto più duro (circa 800 m. con pendenze fino al 20%) per poi raggiungere Lanzo d’Intelvi, località molto carina dove è obbligo una fermata per ristorarsi con un caffè o altro. Da Lanzo parte poi l’ultimo tratto di salita che porta in vetta e qui tutta la stanchezza accumulata lascia il posto allo stupore che si prova osservando il panorama da questa altezza.  Il ritorno prevede il rientro a Lanzo e da qui si prende per S. Fedele d’Intelvi quindi per Argegno situata lungo il lago di Como. Prendiamo per Como costeggiando il lago (spettacolare e insuperabile) e chiudiamo l’anello proseguendo in direzione Milano destinazione Fino Mornasco. (a cura di Michele De Pietro Amici del Gianni Cycling Team)

Lunghezza percorso km. 98; Lunghezza salita Maroggia m.te Sighignola km. 16 con pendenza media 6,4%

ciaobici Michel de pietro

Lanzo d’Intervi :sito in provincia di Como, regione Lombardia, ha una altitudine media di 950 metri s.l.m.ed è costituito da due centri abitati: il capoluogo Lanzo e la frazione Scaria; dista 36 Km da Como, 78 km da Milano, 24 Km da Lugano e 10 Km da Campione d’Italia.
Panorami di incomparabile bellezza e vastità possono essere goduti dalla terrazza del monte Sighignola 1302 s.l.m.) denominata "Balcone d’Italia", dalla quale si ammirano la Svizzera, i laghi, le cime prealpine e alpine che la delimitano con colori e luci mozzafiato.

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna