• slide1
  • slide2
  • slide3

Roma, Fiuggi, Frosinone

LOCANDINA RM FR 2

 Far conoscere le eccellenze dei percorsi ciclabili, il frutto della loro realizzazione e il contesto nel quale nascono e crescono i progetti,

è questo anche lo scopo della manifestazione che l’iniziativa organizzata da FIAB Roma promuove per conoscere sabato 28 e domenica 29 ottobre lungo i tracciati della ferrovia dismessa Roma-Frosinone. Si tratta di un itinerario molto importante che fa parte della rete BicItalia 3 (Ciclovia dei Pellegrini) e di EuroVelo 5 (Via Romea Francigena). Il percorso Eurovelo 5 unisce Londra con il sud dell’Italia, arrivando fino a Brindisi dopo 2900 chilometri. È un’importante direttrice nord-sud che passa attraverso città nel cuore dell’Europa che in gran parte ricalca la Via Romea Francigena, usata da secoli dai pellegrini europei per arrivare a Roma.  L’intento è quello di ricuperare e valorizzare il tracciato dell’ex ferrovia per chiedere l’annessione della “Ciclovia dei Pellegrini”, che da Roma raggiungerà Brindisi, nel Sistema Nazionale Integrato dei Trasporti. Il programma del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti prevede l’individuazione e il finanziamento di una rete nazionale di ciclovie che favoriscano lo sviluppo del cicloturismo italiano.

L’iniziativa è aperta a tutti i cicloturisti interessati

Fiab Roma Ruotalibera e Fiab Naturamici organizzeranno la pedalata secondo il seguente programma:

Sabato 28 ottobre i partecipanti alla pedalata avranno la possibilità di decidere da dove partire tra le seguenti possibilità:

-          Roma Pantano (capolinea della Metro “C”) con incontro ore 08,00 e partenza alle 08,15;

-      Stazione di Zagarolo (con partenza da Termini 09,14 e arrivo 09.49). I ciclisti si uniranno al gruppo che partirà da Roma Pantano per proseguire insieme.

-         Stazione di Colleferro (con partenza da Termini 10,14 e arrivo 11,10).

I tre gruppi si congiungeranno presso la ex stazione di Paliano (Bar 7000 Caffè) verso le ore 12,30 per una sosta colazione/aperitivo.

13,00 - la pedalata proseguirà lungo la ciclabile Paliano-Fiuggi: verso il Piglio;

14,00 - arrivo alla ex stazione di Piglio. Sosta pranzo al sacco e incontro con il Sindaco;

15,00 - partenza da Piglio per Acuto e Fiuggi;

17,00 - arrivo a Fiuggi e sistemazione in albergo (Hotel “Touring” Albergabici);

18,30 - convegno FIAB: “La ciclovia Francigena del sud”

20,30 - cena presso hotel Touring;

 

Domenica 29 ottobre (ricordarsi del ritorno all’ora solare)

08.00 – colazione in albergo;

09,30 – visita al centro storico di Fiuggi;

11,30 – partenza per Lago di Canterno, Ferentino e Frosinone;

13,00 - sosta pranzo (al sacco) sulle sponde del lago di Canterno;

15,00 – pedalata verso la stazione di Frosinone;

17,10 - ritorno in treno per Roma Termini. Arrivo ore 18,20.

 In programma un convegno presso la sala dell’hotel Touring: Tema: “La ciclovia “Francigena” del sud” con l’intento di far capire che “Questo è un esempio che quando tanti lavorano insieme con un fine comune si realizzano progetti con contenuti di vero rispetto. Andare in bicicletta è una tra le esperienze più piacevoli, ma andare in bici è bello quando è possibile farlo in sicurezza." 

Interverranno: Tullio Berlenghi (Vice presidente di CO.MO.DO), Giovanni Cardinali (Consigliere nazionale), Paolo Gandolfi (deputato PD), Germana Prencipe (Consigliera nazionale), Giuseppe Di Munno (Coordinatore regionale FIAB Puglia e Basilicata), Francesco Tarricone (Commissario prefettizio di Fiuggi), Roberto Pallottini (Coordinatore di CRC), Teresa Dandolo (Coordinatrice regionale FIAB Campania), Mario Felli (Sindaco di Piglio);

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna