• slide1
  • slide2
  • slide3

Cicloturismo in Valle d'Aosta

valle daosta - giro della valle bici su strada 3 mod

Cicloturismo in Valle d'Aosta

un giro nel Giro

 

 

In Occasione delle tappe alpine del Giro d'Italia, la Valle d'Aosta ha pensato bene di far vivere questa esperienza agli appassionati spettatori in modo "attivo" con due offerte legate al cicloturismo.

La prima proposta, denominata “Sfida i campioni”, consentirà, domenica 20 maggio, agli amanti delle due ruote di percorrere da protagonisti, il giorno dopo l'arrivo dei concorrenti, la frazione valdostana della tappa, partecipando ad una cicloturistica con le due salite cronometrate del Col de Joux e di Breuil-Cervinia.

La seconda proposta, denominata “Sostieni i campioni”, è invece rivolta agli appassionati che decideranno di far tappa, il 19 maggio, ai piedi del Cervino per seguire il Giro e applaudire gli atleti lungo il percorso.

La terza proposta Tre giorni ai piedi del Cervino” è un pacchetto che offre un soggiorno di 2 notti con trattamento di B&B a Breuil-Cervinia o Valtournenche scegliendo formule Sci, Plateau Rosa, Mountain Bike ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

La quarta proposta è l' iniziativa Giro Crono Experience”, un concorso bandito da RCS Media Group, che offre la possibilità ai vincitori delle due salite cronometrate del Col de Joux e di Breuil-Cervinia. di vivere in diretta e con i protagonisti l'ultima tappa del Giro d'Italia a bordo di un'auto ammiraglia della carovana. (Regolamento e info su www.lovevda.it e www.gazzetta.it)

Se gli scalatori e i grimpeur con le loro imprese, le loro fatiche, scrivono le pagine più memorabili del ciclismo, è vero anche che trasformano la conquista di cime in leggenda, rendendo immortale la passione per le due ruote. cervino e lago modNoi che il cicloturismo l'abbiamo nel sangue non possiamo non applaudire a questa iniziativa evidenziata dall'assessore al Turismo Sport Commercio e Trasporti Aurelio Marguerettaz.  L'invito è per quanti decideranno di trascorrere una o più notti in Valle d’Aosta (Breuil-Cervinia, Valtournenche, Saint-Vincent o Châtillon) a mettersi in contatto con il Bike club Valle d’Aosta che offre anche un biglietto per raggiungere in funivia i 3480 metri di Plateau Rosa, da dove ripercorrere, con un solo sguardo, il tour dei quattro quattromila ( Cervino, Monte Bianco, Gran paradiso e Monte Rosa) e la possibilità di vincere uno dei cinquanta Giro d’Italia Pass in palio, che permetterà di assistere, insieme alla carovana del Giro, nel parterre d'arrivo, alle fasi finali della tappa.

 

 

Per info e prenotazioni:

www.lovevda.it/bike

www.bikevalledaosta.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


StampaEmail