• slide1
  • slide2
  • slide3

Cicloturismo a Ferrara

mappa manubrio

sul manubrio della vostra bicicletta

 

 “Non sempre l’innovazione è digitale”. L' affermazione è di   Roberto Ricci Mingani, dirigente del Servizio Turismo della Provincia di Ferrara.  “Sarebbe bene brevettarlo suggerii”. L'apprezzamento sul cartoncino che stavo posizionando sopra il manubrio della bicicletta in occasione delle Lezioni di Territorio, era ponderato ponderato e sincero.

 

 

 

in collaborazione contommybici250X70

“Adesso è diventato un brevetto depositato” mi scrive nell'ultima mail Roberto “e trasforma un semplice cartoncino in un comodo strumento per escursioni in bicicletta”.  Parlare del valore di questo road-book è superfluo per l'evidente l'utilità e la creatività. Una cartografia chiara e dettagliata, con l’indicazione passo a passo del percorso e il relativo avanzamento chilometrico. Inoltre, due caratteristici fori consentono al cartoncino di essere installato in qualsiasi manubrio e trasformandolo in una comoda “road-map”. In esso sono riportati i punti di interesse, i possibili ristori, le strutture di servizio compreso i noleggiatori e riparatori di biciclette. Un amichevole ciclo-vademecum. La prima “mappa da manubrio” fu realizzata con il percorso che dal centro storico di Ferrara al Mulino del Po di Ro Ferrarese. Le indicazioni segnate riportano anche la possibilità di rientrare in città con la barca, per un’escursione complessiva di mezza giornata. La seconda edizione della mappa, nelle lingue italiano, inglese e tedesco, è invece dedicata al Delta, ed in particolare alle Valli di Comacchio. Dalla spiaggia dei Lidi infatti, la bike-map conduce facilmente ad un itinerario senza confronti dove è possibile osservare centinaia di fenicotteri rosa muoversi con il fascino di lente ballerine. Proseguendo affascina il suggestivo paesaggio vallivo fatto di “casoni” ed indelebili richiami all’atmosfera di un tempo.   “Dove si possono trovare, sig. Roberto, le mappe ora che il progetto è partito in pieno?” “Le mappe, già disponibili presso gli uffici informazioni di tutta la provincia, sono in distribuzione gratuita anche presso le strutture ricettive di Ferrara e dei Lidi di Comacchio e possono essere richieste attraverso la seguente mail

“Una fantastica iniziativa” intervengo “che merita tutta l'attenzione degli appassionati e soggetti turistici”. Mi conferma che l’attenzione sul progetto è stata molto rilevante anche presso le città limitrofe e che Bologna, Modena, Parma, Piacenza, Faenza e Forlì hanno chiesto la concessione d’uso del brevetto per replicare l’idea nelle realtà del loro territorio.  Nessuno si stupisca quindi se sotto l'ombrellone quest'anno penzolerà un cartoncino come quello della fotografia. E' l'invito a muoversi in bicicletta, per un cicloturismo d'autore, nei dintorni della vostra spiaggia.

FERRARA,ROAD-MAP,BOOK-MAP,FERRARA CITTA DELLA BICICLETTA

StampaEmail