"Sicuri in bicicletta", Ania e Federciclismo: "poche regole per assicurarsi il divertimento"

La sicurezza su strada dipende quasi sempre dai comportamenti di ogni singolo utente. Per quanto riguarda gli “utenti deboli” è fondamentale, oltre alle norme previste dal Codice della Strada, seguire regole per aumentare il livello di sicurezza individuale. Per questo motivo la Fondazione ANIA e la Federazione Ciclistica Italiana in collaborazione con il Ministero Infrastrutture e Trasporti– Direzione Generale per la Sicurezza Stradale e con la Polizia Stradale, intendono fornire, con il progetto "Sicuri in bicicletta", informazioni utili per poter circolare in bicicletta su strada nella massima sicurezza, sia per una passeggiata che per l’allenamento.

 

Leggi tutto

Wikipedia, per una cultura libera, di qualità e indipendente. La lettera di Katherine Maher

Chi di noi non ha mai sentito e avuto la necessità di consultare Wikipedia? Nella sua lettera Katherine Maher, Executive Director, Wikimedia Foundation scrive: Ciao Fernando,
Un anno fa, hai donato ... € per mantenere Wikipedia online per centinaia di milioni di lettori. Ti sono molto riconoscente per il tuo continuo supporto. Fai parte di quell’1% di lettori che ha donato per sostenere Wikipedia. Quest’anno abbiamo bisogno di nuovo del tuo aiuto. (io ho già donato). 

Leggi tutto

Libro "Georgia e Svaneti, gamarjoba"

Georgia e Svaneti, gamarjoba

Inserisci il nome

Inserisci l'email

Inserisci il numero di telefono

Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.

Valore non valido

Un viaggio in Georgia, compiuto in bicicletta dall’autore con altri tre amici, proseguito anche nella regione dell’Alto Svaneti, dove è più facile stringere mani rudi e incontrare sorrisi leali di contadini e allevatori, che scalare i ghiacciai perenni delle vette del Caucaso che si ergono a poca distanza.

0.00 EUR

Libro "Con l'Armenia nel cuore"

Con l'Armenia nel Cuore

Inserisci il nome

Inserisci l'email

Inserisci il numero di telefono

Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.

Valore non valido

L’autore ha provato tante emozioni in questo suo recente viaggio e non le trattiene per sé. Con un linguaggio fresco e romantico accoglie in bicicletta il lettore e con lui attraversa non solo il paesaggio aspro, docile e mutevole, ma lo aiuta a scoprire sentimenti ed emozioni che nascono dalle relazioni lungo la via. L’incontro con un popolo, quello armeno, mite, onesto, e generoso, che fa dell’ospitalità e dell’accoglienza le sue doti migliori.

0.00 EUR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO!